Vai a sottomenu e altri contenuti

AVVISO INFORMATIVO - NUOVA IMU 2020 E INFORMAZIONI SULLE SCADENZE E SULLE SANZIONI IN CASO DI MANCATO PAGAMENTO OLTRE I TERMINI

Data pubblicazione on line: 10/06/2020

AVVISO INFORMATIVO - NUOVA IMU 2020 E INFORMAZIONI SULLE SCADENZE E SULLE SANZIONI IN CASO DI MANCATO PAGAMENTO OLTRE I TERMINI

Si informano i contribuenti che la Legge di Bilancio 2020 ha introdotto importanti novità in materia di fiscalità locale, in particolare per quanto riguarda la disciplina dell'IMU - TASI, disponendo l'abolizione dal 1° gennaio 2020 della TASI e prevedendo l'accorpamento in un unico tributo, denominato ''Nuova IMU''.

ALIQUOTE E RATE DI VERSAMENTO

Il pagamento IMU dovrà essere effettuato in 2 rate (1ª rata, 50 %, entro il 16 giugno - 2ª rata a conguaglio entro il 16 dicembre). E' ammesso il pagamento in un'unica soluzione entro il 16 giugno.

In sede di prima applicazione dell'imposta, la prima rata da corrispondere è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l'anno 2019.

IMPORTANTE: NEL CASO DI PAGAMENTO OLTRE LA SCADENZA

Nel caso in cui non sia possibile provvedere entro le scadenze indicate è sempre possibile provvedere a regolarizzare il pagamento con l'applicazione di SANZIONI MOLTO RIDOTTE, NEL CASO IN CUI SI UTILIZZI L'ISTITUTO DEL RAVVEDIMENTO OPEROSO, anche se il ritardo si protrae per più anni, a meno che non sia già stato notificato al contribuente un avviso di accertamento per lo stesso pagamento.

Le sanzioni, da applicare obbligatoriamente, se si vuole evitare di incorrere nella sanzione per tardivo pagamento del 30%, possono essere pagate con le seguenti percentuali:

· pagamenti effettuati con un ritardo da 0 a 14 giorni - sanzione dello 0,1% calcolata per ogni giorno di ritardo

· pagamenti effettuati con un ritardo da 15 a 30 giorni - sanzione dello 1.5% calcolata in misura fissa

· pagamenti effettuati con un ritardo da 31 a 90 giorni - sanzione dello 1.67% calcolata in misura fissa

· pagamenti effettuati con un ritardo da 91 giorni a 1 anno - sanzione dello 3.75% calcolata in misura fissa

· pagamenti effettuati con un ritardo da 366 a 730 giorni (due anni) - sanzione dello 4.29% calcolata in misura fissa

· pagamenti effettuati oltre il secondo anno - sanzione dello 5% calcolata in misura fissa

gli interessi legali per l'anno 2020 sono pari allo 0,05% annui.

AGEVOLAZIONI PER L'EMERGENZA COVID-19

L'art. 177 del D.L. 19 maggio 2020, n. 34 ''Decreto rilancio'' ha previsto che, in considerazione degli effetti connessi all'emergenza sanitaria da COVID 19, per l'anno 2020, non è dovuta la prima rata dell'imposta municipale propria (IMU) relativa a:

'Immobili rientranti nelle categorie catastali D/2 e immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizioni che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate''.

COME SI CALCOLA

È stato attivato il servizio di calcolo IMU 2020 e dei ravvedimenti relativi agli anni precedenti, al seguente link:

Servizio di calcolo on-line

COME SI PAGA

Il versamento IMU è effettuato tramite modello F24 e può essere eseguito presso gli sportelli di qualunque concessionaria o banca convenzionata e presso gli uffici postali.

DOVE SI TROVA IL MODELLO F24

Il modello F24 è disponibile presso tutti gli sportelli bancari, uffici postali e concessionari della riscossione. Inoltre può essere prelevato e stampato direttamente dal sito del Comune di Tertenia oppure da quello dell'Agenzia delle Entrate.

PAGAMENTO PER I RESIDENTI ALL'ESTERO

L'IMU, Imposta Municipale Propria, è dovuta anche da tutti coloro (italiani o stranieri) che, pur non essendo residenti nel territorio dello Stato, possiedono in Italia fabbricati e aree fabbricabili in qualità di proprietari oppure come titolari di diritti reali di godimento (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie, ecc.).

Deve essere calcolata seguendo le disposizioni generali illustrate nella circolare n. 3/DF del 18 maggio 2012 nonché le disposizioni di cui alla Legge n. 228/2012 (Legge di stabilità 2013) relativamente al versamento da effettuare allo Stato.

Anche i soggetti non residenti dovranno, pertanto, versare l'IMU seguendo le disposizioni generali illustrate nella su citata circolare.

Coloro che non potessero utilizzare il modello F24, possono effettuare il pagamento sul seguente conto corrente: IBAN IT39E0101587020000000018026, BIC ''SARDIT31XXX'' oppure''BPMOIT22XXX'', con particolare attenzione agli elementi da indicare nella causale che si riassumono di seguito. La copia dell'operazione deve essere inoltrata al comune per i necessari controlli del caso.

Il codice fiscale o la partita IVA del contribuente o, in mancanza, il codice di identificazione fiscale rilasciato dallo stato estero di residenza, se posseduto;
La sigla ''IMU'' seguito da Tertenia.
Il Codice Tributo
L'annualità di riferimento
La specifica se trattasi di versamento in unica soluzione, in acconto o saldo (per IMU e TASI)

CODICI PER IL VERSAMENTO

CODICE CATASTALE DEL COMUNE DI TERTENIA L140

CODICI IMU PER IL VERSAMENTO DELL'IMPOSTA CON F24 SEMPLIFICATO


COMUNE

IMU - imposta municipale propria su abitazione principale e relative pertinenze
3912

IMU - imposta municipale propria per fabbricati rurali ad uso strumentale
3913

IMU - imposta municipale propria per gli immobili a uso produttivo classificati nel gruppo catastale D (stato)
3925 - IMU STATO

3930 - IMU COMUNE (INCREMENTO COMUNE)

IMU - imposta municipale propria per le aree fabbricabili
3916

IMU - imposta municipale propria per gli altri fabbricati
3918

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Tributi ed Entrate
Referente: Eliana Masala
Indirizzo: Via Roma 173, 08047 Tertenia (NU)
Telefono: 0782908025  
Fax: 078293009  
Email: tributi@comunetertenia.it
Email certificataa: tributi.tertenia@anutel.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto